• Antonello C

"È il potere della mente ad essere inconquistabile" - Seneca


Seneca - Pieter Paul Rubens

Le cose accadono di continuo, avendo conseguenze sulla nostra vita - questo è un fatto.


Ma esiste una correlazione tra il modo in cui percepiamo le cose e l'impatto che permettiamo loro di avere su di noi ed è nella nostra mente.


La mente, un'interfaccia incredibilmente complessa che abbiamo a disposizione, non è solo il punto di accesso alla realtà come la conosciamo, ma anche un potente filtro per interpretarla e agire di conseguenza.


E due fatti possono darci un potere enorme:

  • La nostra mente ci appartiene

  • La nostra mente si può allenare

Ma per raggiungere il suo maggiore potenziale, bisogna lavorarci sopra, all'inizio con disciplina e consapevolezza, facendo fatica e sbagliando, fino a che diventa un'abitudine, qualcosa che fai senza un grosso sforzo cognitivo, come quando si corre senza pensare di muovere le gambe.

"Just do it"

lo slogan immortale della Nike risuona bene con questo concetto.


Seneca ci ricorda che possiamo essere come una fortezza, desiderosi di abbracciare ciò che la vita può offrire di positivo - cercandolo attivamente - ma resistenti al resto, perché siamo in grado di ridimensionare la percezione interiore di ciò che siamo abituati a considerare dannoso.


Quindi, la prossima volta che succede qualcosa di negativo, valutalo prima consapevolmente, invece di lasciare che le - presunte - conseguenze avvelenino i tuoi pensieri.


Diventa inespugnabile.


2 views0 comments